Benvenuto a Voyager. Te piacerebbe eh?! Invece qui parliamo di divulgazione scientifica e di come usare bootstrap insieme a sviluppo interfacce web umbria.

interfacce-web-umbria-1Il titolo sembra un po ermetico, ermedico della mutua? Niente paura se hai problemi con la madrelingua inglese (non con tua madre eh) devi andare sulla barra degli indirizzi e digitare https://hackerstribe.com/guide/IT-bootstrap-3.1.1/getting-started/, che cosa troverai? Forse la traduzione italiana del sito web http://getbootstrap.com/? Poesse dicono a roma. Ma procediamo per gradi. Prima di imparare la programmazione e lo sviluppo di interfacce web in Umbria devi sapere che nel 1977 Browne contro R Byrne nel campionato USA fece una mossa spaziale completando la sua olandese con il bianco con un trattamento stravagante per i tempi antiolandese con una veloce miniatura in 25 mosse. La mossa 22 registra un 22 Cb5 e cavallo in presa dal pedone c6: il pedone a7 é indifendibile e il re nero é bloccato in una rete da matto in c8, l’unico modo per sottrarsi al più classico degli attacchi doppi (é attaccata anche la regina in d6) é mangiare con una bella grigliata l’appetitoso cavallo, si sa oggi la carne equina é entrata in circolo nei consumatori. interfacce-web-umbriaMa la donna bianca in f3 scorre magnificamente sulla terza traversa come una palla da bowling pronta a fare filotto e a quel punto arriva un Dc3 scacco che é preparatoria alla prossima mossa sottilmente posizionale. Sviluppo interfacce web Umbria fa notare che nel momento di giocare Cb5 il re in c8 é anche potenzialmente esposto ad attacchi di scoperta con un alfiere in a6 che però potrebbe venire catturato da un cavallo nero in b8. Insomma tutta la tresca potrebbe riassumersi in un “ti piace vincere facile eh anche se hai la qualità in meno?”. iconeByrne quel giorno probabilmente non era in gran forma e fu piallato come da diagramma e link sempre incluso. Ma non tergiversiamo perché questo sito di bootstrap é così importante? Perché ti farà perdere sette kg in sette giorni, provare per credere. Come recita testualmente il link iniziale, Glyphicons offre ben 200 glifi sottoforma di font provenienti appunto da da Glyphicon che é un sito Internet. Solitamente un set di icone di Glyphicons non è disponibile gratuitamente, fortunatamente il loro creatore le ha rese disponibili appositamente per Bootstrap senza alcun costo da pagare. Come ringraziamento, viene richiesto un link di gratitudine quando possibile. I componenti offerti da Bootstrap sono così tanti che é proprio il caso di vederli uno per uno, sentenzia sviluppo interfacce web Umbria. Ma come si applicano queste grafiche alla pagina poi? Certamente la picture da una idea del facile campo di applicazione, adesso vai in pace il post é finito

Annunci

Diventa Gm in Umbria con Bootstrap in sette giorni…ma che dico in sette ore!

C’è un fondo di verità nella sparata di cui sopra, nel senso che bootstrap oltre ad essere molto richiesto dai professionisti del settore che vogliono reclutrare te a venti mila euro al mese é veramente facile da usare. Fuffa chiede Umbriaway Consulting? Fatti non ikea! Il modo migliore per ottenere dei risultati in qualsiasi disciplina dal tiro a freccette a come diventare astronauta in venti giorni é quello di applicare la magia del fare di mago Merlino che consiste nello sporcarsi le mani con il codice e vedere l’effetto che fa. Tutto questo preambolo portato dall’ Aranzulla delle terre di mezzo serve solo a vedere come si comporta il codice in circostanze di stress eh eh ossia quando interagisce una architettura client server in locale. Riassunto delle puntate precedenti dopo aver visto il centro dell’ universo di bootstrap con le dodici colonne che si possono gestire in responsività sui 12 dispositivi occorre fare mente locale e dire che il framework é completo e che gestisce tutto anche altri componenti non solo i pixel dello screen come i font , i bottoni, i moduli etc etc. Se seguite assiduamente i contenuti di Umbriaway formazione sapete che la gestione delle colonne é estremamente flessibile, non solo posso visualizzare per i contenuti dodici volte singolarmente ma potrei anche divertirmi a fare il giornalista su 3 colonne con una ripartizione singola 4,4,4 oppure con due colonne uguali con sei – sei oppure avere due colonne di distanza diversa come 4 e otto dipende sempre dalle esigenze. Ora sui font quello che uno sviluppatore contro i razzi deve sapere é che di default all’ interno del body e del paragrafo posso avere un carattere di dimensioni 14 e pace direte voi mentre i classici heading vanno da un max di 35 pixel dell’ H1 ai 12 pixel dell’ H6. Questa informazione vi cambia la vita? Forse no e se in Umbria ti notificasse il fatto che il tag small inserisce del testo secondario accanto alle classiche intestazioni dormiresti più contento la notte? E se ti dicessi che con il tag mark puoi mettere in evidenza del testo? E se ti dicessi con il tag abbr puoi inserire un punto interrogativo che si illumina di immenso e che spiega con contenuti edificanti per lo spirito magari la spiegazione dell’ acronimo? E se ti dicessi che esistono tag come blockquote, dl, code, kbd, pre, e colori contestuali come da gallery avresti forse chance di progettare un satellite per la nasa? Al di là della zona fuffogena che ti sembra di percepire la gestione dei caratteri tipografici é possibile con bootstrap con classi predefinite c’è davvero c’è tanta tanta roba da  vedere, studiare, sperimentare e soprattutto IMPLEMENTARE perché é questo il segreto della magia del fare le cose: FARLE! Andate in pace il post é finito che Carpatù vi protegga

Esperto digitale Umbria alle prese con le mosse da studio: perché Kortchnoi contro Spassky nella settima del match negli anni settanta gioco 30 h3 e vinse la partita?

reputation-brand-umbriaSiete pronti chiede esperto digitale Umbria? Siete caldi? Avete le varianti giuste per affrontare le grandi sfide della globalizzazione BCE attraverso una iperconnessione esasperata che vi lega ai contesti dell’ azienda, della famiglia, della bettola in cui scorre la vostra fragile esistenza? Siete in grado di curare la vostra authority letteraria e di amplificare la vostra REPUTATION BRAND? Dove vai se il santo graal non ce l’hai? Vero o falso fuffa o illuminazioni zen il tuo profilo é avvolto dai vapori delle scie chimiche? Sei avvelenato come un malsano altoforno dalle influenze complottiste del movimento sette litri o dalle discriminazioni razziali sui gatti? Come funzionano i social e come é possibile costruirsi una solida reputazione gestendo situazioni critiche migliorando la visibilità del proprio brand e diventare il miglior fenomeno Mentana del 2017 chiede ancora esperto digitale Umbria? Fai crescere la tua reputazione on line con i posto di Umbriaway Consulting seguici e scoprirai sul nostro network perché i risultati estratti dal motore di ricerca digitando il tuo nome sono abulici e privi di brillantezza. La privacy digitale é importante, così come operare delle rifiniture sulla tua vita virtuale staccata da quella reale. Che obiettivi ti prefiggi scrivendo le tue puttanate (o cose edificanti per lo spirito a seconda dei punti di vista) su FB? E’ solo perché é impossibile non comunicare come recita un famoso editto universitario sulla comunicazione? Insomma senza l’aiuto di un esperto digitale in Umbria ma non solo difficilmente potrai capire se la tua presenza in rete ha senso e perché esisti. Tornando agli scacchi giocati la Kortchnoi – Spassky giocata a cavallo negli anni 77/78 ha una curiosa situazione di gioco: il bianco ha un pericoloso pedone che sfrigola in c7 in attesa di una sognata promozione a un passo dalla settima traversa ma il nero non é stato a guardare e ha portato un pedone in d2 che controbilancia in apparenza gli squilibri. Problema del bianco difendersi dal matto sulla prima traversa dopodiché la minaccia tattica di far cadere il pedone d2 avversario ultradifeso esplode in un tripudio di concretezza, il nero deve abbandonare alla mossa 48. Andate in pace.